Chiedere aiuto

Quando esprimo a qualcuno il mio disagio, il mio bisogno di attenzione, quando chiedo aiuto più o meno esplicitamente e non lo ricevo, invece che insistere mi chiudo. La psicologa mi ha fatto notare che in alcune condizioni (come ad esempio dal posturologo, che deve seguire contemporaneamente 15 persone, tutte che stanno male come me) magari qualcun altro riceve più attenzione proprio perché è più insistente. Dice che la bambina che è in me piange e strilla e si chiede come mai nessuno la senta. Dice che però l’adulta esteriormente rimane tranquilla e non mostra di avere bisogno di aiuto. Da quello che diceva sembrava bastasse chiedere. Hanno iniziato a scorrermi le lacrime, perché, le ho risposto, non è detto che solo perché chiedi aiuto questo ti venga dato. E il dolore di tutte le volte in cui non era successo è tornato a travolgermi.

Annunci