Aspettative non realistiche

Secondo la mia psicologa uno dei motivi per i quali mi faccio deludere così facilmente e poi ci resto così male è il fatto che ho delle aspettative molto alte, ed è facile che non si realizzino. Soprattutto quando vado da un medico (e questo problema in questo periodo ce l’ho in particolare con il mio psichiatra) mi aspetto di essere ascoltata, capita, che mi vengano spiegate le cose in termini comprensibili, che risponda alle mie domande, che mi dedichi la sua completa attenzione per tutto il tempo che mi serve. Soprattutto se pago. Invece può succedere che dopo appena 5 minuti lui guardi l’orologio o cerchi ci tagliare corto. Io invece che farmi forza e spiegare le mie necessità mi blocco. E ci resto ancora peggio. Lei mi ha detto che a volte può succedere che la persona che ho di fronte abbia effettivamente altri pensieri per la testa e che questo è normale. Io le ho risposto che non me ne frega niente se uno ha altri pensieri, io guadagno la metà di un medico, e anche se sto male, se ho avuto una giornata di merda, se il mio capo è uno stronzo, quando ho davanti un cliente sono sempre gentile e sorridente, anche quando quel cliente è un rompiballe che si meriterebbe di essere mandato a fanculo. Lei mi ha fatto notare che solo perché io sono così non posso pretendere che lo siano anche gli altri.

Annunci