Solo ansia

Anche oggi tutti i tg hanno riportato la notizia di una donna che per ben un anno e mezzo ha vissuto un inutile calvario: si è presentata diverse volte al pronto soccorso con dolori terribili, risposta dei medici “è solo ansia”, quando invece la causa del suo malessere erano garze e ferri chirurgici dimenticati nella pancia durante un intervento. Ora, a parte che penso che anche io toccando la pancia di una persona in quelle condizioni mi sarei resa conto che qualcosa non andava, o perlomeno mi sarei posta il dubbio che avesse qualcosa di meglio da fare che aspettare ore e ore in pronto soccorso, quindi forse se era lì era perché stava davvero male, la questione è anche un’altra, anzi due. La prima è che le dicevano che aveva “solo” ansia, come se fosse una cosa trascurabile, una cosa da poco. Cazzo ma loro sanno cosa vuol dire soffrire di ansia? Quanto puoi stare male? Come si permettono di dire “solo” ansia? La seconda considerazione, che ho già fatto più volte su questo blog è che la quasi totalità dei medici è convinto che se tu soffri di ansia tu abbia una specie di vaccino che ti impedisce di avere qualsiasia altra malattia. Qualsiasi disturbo tu lamenti, infatti, ti verrà risposto come a quella povera signora (che oltretutto non soffriva nemmeno di ansia, era una scusa dei medici per non visitarla). Quindi puoi avere mal di denti, mal di testa, esserti rotto una gamba, avere un tumore, qualsiasi cosa, e ti verrà detto “stai tranquillo è SOLO ansia”. Pezzi di merda. Consiglio a tutti di fare, nel limite del possibile, come me: se andate a fare una visita medica non dite che soffrite di ansia e depressione, altrimenti non vi guarderanno nemmeno, oppure, se proprio siete costretti a dirlo perché assumete dei farmaci fatelo solo ALLA FINE della visita. Spero che le mie tantissime dolorissime esperienze negative servano di aiuto a chi legge. Per non finire come la poveretta della quale oggi parlano i tg…

Annunci